Piazza Martiri gremita di spettatori ad applaudire le bellissime in gara per ottenere il passaggio diretto alla finale di “Una Ragazza per il Cinema”.

Sotto i riflettori, sul palco passerella allestito per l’occasione, prima si sono sottoposte alle varie domande del presentatore, poi hanno sfilato, come vuole la regola, in abito da sera e con eleganti costumi interi, oltre una ventina di ragazze provenienti dalle varie province del Veneto.

Si potrebbe affermare che i riflussi ci riconducono agli anni 50/60 quando le partecipanti, sempre numerose, contavano sul fatto che il cinema reclutava le attrici proprio nell’ambito dei concorsi di bellezza. Per le fanciulle venete, aspiranti attrici, Corbola era il passaggio obbligatorio per accedere alla finale nazionale in programma l’11 settembre nell’incantevole cornice del Teatro Antico di Taormina.

Ad ottenere l’agognato passaporto per l’accogliente cittadina sicula,premiate dal Sindaco Fabrizio Milani e dal Presidente della Pro Loco, Giovanni Ruggini, le veneziane, Giulia Urbinati (16) e Morena Montin (19), le padovane Francesca Toffanin (18) e Lavinia Menini (19), Alice Zanuso (15) di Vicenza, Beatrice Dallan (16) di Treviso e Nicole Ferro (21) di Rovigo.

FONTE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *